Impermeabilizzanti Resine Industriali
Prodotti e tecnologie
        per il recupero edilizio
06 71356277

Resina Trasparente per Pavimenti Polieposs 700 Finitura

MISCELA DI RESINE EPOSSIDICHE, PURE AL 100%, PER LA FINITURA DI PAVIMENTAZIONI INDUSTRIALI

Natura del prodotto:

È una miscela formata da resine epossidiche (polimeri termoindurenti), pure al 100%, pigmenti e microcariche minerali che, con l'aggiunta di un idoneo indurente (componente B) contenente idrogeni attivi, reticolano a freddo per poliaddizione. Il duromero finale che si ottiene possiede elevate proprietà:

  • fisico-tecniche (impermeabilità, fonoisolamento, barriera all'umidità, resistenza alle alte e basse temperature, agli sbalzi termici, alle polveri, antistaticità);
  • meccaniche (adesione a qualsiasi supporto pretrattato, resistenza ai carichi statici e dinamici, all'abrasione, agli urti);
  • chimico-fisiche (resistenza agli attacchi chimici di soluzioni saline ed alcaline, acidi inorganici, detergenti, oli, grassi, carburanti).

Campi d'impiego:

Il Polieposs 700 Finitura viene utilizzato principalmente per la finitura di pavimentazioni industriali ad alta resistenza meccanica (tipo cementizio, resino-cementizio, resinoso) di magazzini, depositi, officine, fabbriche prodotti alimentari, supermercati ecc. Inoltre può essere utilizzato come rasante di massetti epossidici, aggiungendo alla miscela circa il 2- 5% di polvere fina a base silicea.
Del Polieposs 700 Finitura, a fronte di particolari esigenze applicative, esiste una formulazione adatta che si presta al trattamento di superfici verticali: Polieposs 700 Tix.

Preparazione del prodotto:

Il prodotto viene fornito in due componenti: componente A (resina base), componente B (catalizzatore). Essi vanno miscelati accuratamente con agitatore meccanico.
Il rapporto di miscelazione (rapporto stechiometrico) in peso, risulta essere: comp. A : comp. B = 3,1 : 1. In relazione a ciò, va precisato che tale rapporto deve essere assolutamente e precisamente rispettato, e che i due componenti già sono confezionati in tali proporzioni; quindi basta versare in un recipiente l'intero contenuto delle due confezioni.
Il rapporto di miscelazione non deve mai subire variazioni; infatti l'aggiunta di solventi, cariche minerali, polvere fina, o altri additivi va eseguita sempre dopo l'operazione di miscelazione nelle giuste proporzioni.

Preparazione delle superfici:

Quando il Polieposs 700 Finitura è utilizzato come rasante e/o finitura di vecchie superfici in cls o che sono state già trattate con prodotti similari, vernici o altro, esse vanno preventivamente preparate, con un'opportuna rotatura meccanica, atta a conferire un idoneo grado di scabrezza per una perfetta adesione al supporto.
Comunque in tutti i casi, le superfici sulle quali viene applicato il Polieposs 700 Finitura, per una perfetta adesione, devono presentarsi:

  • pulite;
  • esenti da polveri e da parti friabili;
  • prive di grassi, di muffe ed efflorescenze.

Sistema di applicazione:

Come già precedentemente detto, il Polieposs 700 Finitura può essere impiegato sia come finitura per qualsiasi tipo di pavimentazione, sia come rasante e finitura per massetti epossidici realizzati ex novo; di seguito riportiamo i due diversi sistemi di applicazione:

  • Rasatura e finitura per massetti epossidici (vedi anche scheda tecnica del Polieposs 700 Fondo):
    Per ottenere un impasto di consistenza burrosa, idoneo per una buona e comoda rasatura, al Polieposs 700 Finitura, può essere aggiunto e miscelato, mediante agitatore meccanico, circa il 2-5% di polvere fine a base silicea; l'impasto così ottenuto può, quindi, essere posato con facilità mediante cazzuola americana. Per la finitura, invece, la miscela deve essere pura (senza aggiunta di sabbia fine) e può essere posata mediante rullo da pittore in almeno due mani. Per ottenere una migliore lavorabilità può indicarsi una modesta aggiunta di solvente (Polisolv MK). Tra la fase di rasatura e quella di finitura, e tra una mano di finitura e l'altra, non devono trascorrere più di 36 ore, pena una scarsa adesione tra di esse.
  • Finitura di vecchie pavimentazioni:
    In questo caso è di fondamentale importanza prevedere una prima mano di primer, che funge da ancoraggio al supporto per la successiva mano di finitura vera e propria. Il Primer viene ottenuto semplicemente aggiungendo alla miscela epossidica un 30-40% di diluente Polisolv MK. Per la successiva fase di finitura vale quanto detto in precedenza.

  

Consumi:

  • Per la fase di rasatura si indica un consumo medio di circa 0,200 Kg/mq.;
  • Per la fase di finitura si indica un consumo medio di circa 0,500 Kg/mq. (0,100 Kg/mq. per il primer e 0,200 Kg/mq. per ogni mano di finitura).
  • I precedenti valori possono essere soggetti a variazioni, in funzione della maggiore o minore capacità di assorbimento del supporto.

Tempi di indurimento:

Il tempo di indurimento è funzione della temperatura di posa in opera.
A titolo orientativo, si riportano i seguenti valori, riferiti alle temperature di 10°C e 20°C:

  asciutto as tatto pedonabile idoneo alla messa in servizio
a 20°C 1,5-2 ore 12-36 ore 5-6 giorni
a 10°C 3-4 ore 20-40 ore 5-6 giorni

Conservazione:

Il Polieposs 700 Finitura, nelle sue confezioni originali (comp. A e comp. B) e in ambiente asciutto, si conserva per circa un anno.

Colori disponibili:

Grigio, rosso e verde. Inoltre, a richiesta e per una fornitura minima di 200 Kg, è possibile realizzare qualsiasi colorazione.

Confezioni:

La confezione completa è da 17,5 Kg, costituita dal componente A (resina base) da 13,3 Kg, e dal componente B (catalizzatore) da 4,2 Kg.

Proprietà fisiche e meccaniche:

  • Peso specifico: 1,35 kg/dm3
  • Resistenza agli shock termici: --OTTIMO--
  • Resistenza alla compressione: --OTTIMO--
  • Impermeabilità: --OTTIMO--
  • Elasticità: --BUONO--
  • Antistaticità: --BUONO--
  • Fonoassorbenza: --SUFFICIENTE--
  • Resistenza agli urti: --BUONO--
  • Resistenza all'abrasione: --BUONO--
  • Antipolvere: --OTTIMO--
  • Aderenza con calcestruzzo: --OTTIMO--

Resistenza agli attacchi chimici:

  • Acqua ed agenti atmosferici: --BUONO--
  • Soluzioni saline e alcaline: --OTTIMO--
  • Acidi inorganici: --BUONO--
  • Detergenti: --OTTIMO--
  • Olii, grassi e carburanti: --BUONO--

Proprietà di messa in opera:

  • Temperature d'impiego: 0 - 36°C
  • Tempo di lavorabilità a 20°C (pot-life): 1 - 2 ore

Scheda di sicurezza:

Prima dell'utilizzo leggere sempre le AVVERTENZE.
Leggi o salva la scheda di sicurezza di questo prodotto, in formato .PDF, dal box qui a fianco.

Contattaci

Per info o preventivi
Chiamaci: 06 71356277
Compila il form: